Orologi industriali: Pilota

Per pilotare impianti di orologeria centralizzata e controllare i dispositivi di segnalazione acustica e di illuminazione Solari ha progettato e realizzato gli orologi pilota MCK 2245, MCK 2245eth e MCK 2290/NTP, basati su un microprocessore che garantisci alta flessibilità e funzionalità d'impiego.

Questi orologi possono svolgere una duplice funzione: operano come sorgente di sincronizzazione oraria per gli orologi derivati e come segnalatori programmabili mediante l'utilizzo di dispositivi opzionali.

Nel microprocessore sono immagazinati tutti i dati relativi all'orologio perpetuo con calendario Gregoriano. Inoltre, il cambiamento dell'ora solare e legale è automatico.

Possono essere radiosincronizzati dal segnale DCF77 o GPS.

MCK

L'orologio pilota MCK è un dispositivo che svolge sia la funzione di sorgente di sincronizzazione oraria sia la funzione di segnalazione programmabile. Specifiche tecniche

MCK

L'orologio pilota MCK è un dispositivo che svolge sia la funzione di sorgente di sincronizzazione oraria(tramite quattro linee ad impulsi a 24 volt e una linea seriale) sia la funzione di segnalazione programmabile.

La sua funzionalità è garantita da un orologio calendario perpetuo sincronizzabile esternamente in grado di gestire automaticamente il cambio dell'ora legale.

Dal punto di vista funzionale l'orologio MCK è formato dai seguenti blocchi:

  • Unità di controllo basata su un microprocessore CMOS che consente all'operatore una completa programmabilità sia della funzione di orologio pilota che di quella di segnalatore.
  • Tasiera di tipo numerico(18 tasti) con alcuni tasti funzionali che consentono all'operatore l'impostazione dei dati programmabili.
  • Display a cristalli liquidi, alfanumerico, formato da 2 righe di 16 caratteri ciascuna. In funzionamento normale visualizza l'ora e la data, in programmazione i dati da modificare.
  • Memoria di tipo EPROM CMOS contenente il programma operativo.
  • Memoria di tipo EEPROM la quale mantiene i dati introdotti dall'operatore in sede di programmazione e li preserva nel caso di scollegamento delle alimentazioni.
  • Base tempi. Impiega un oscillatore al quarzo che garantisce una precisione di +/- 3sec/mese (25 C°). Nel microprocessore sono immagazzinati tutti i dati relativi all'orologio perpetuo con calendario Gregoriano.
  • Interfaccia per sincronizzare il pilota da una linea ad impulsi esterna.
  • Interfaccia (opzionale) per il colloquio tra l'orologio MCK e un terminale remoto. La linea seriale può essere utilizzata come sorgente di sincronizzazione(input) per il MCK oppure come sincronizzazione esterna per altri dispositivi(output).
  • Interfaccie (opzionali) pr il pilotaggio degli orologi ricevitori consistenti in quattro linee ad impulsi(24 volt) completamente programmabili e configurabili.


MCK2290

Per creare un impianto di orologeria centralizzata, Solari ha studiato MCK 2290 ntp, un orologio pilota che garantisce alta flessibilità e funzionalità d’impiego. Specifiche tecniche

MCK2290

Per creare un impianto di orologeria centralizzata, Solari ha studiato MCK 2290 ntp, un orologio pilota che garantisce alta flessibilità e funzionalità d’impiego.

MCK 2290 ntp svolge diverse funzioni: tramite il protocollo NTP opera come sorgente di sincronizzazione oraria per i dispositivi connessi, tramite un’interfaccia grafica (webserver) permette la configurazione di tutti gli orologi del fuso orario di riferimento per ciascuno, del cambio ora solare-legale e delle modalità di visualizzazione. Tramite webserver, MCK 2290 ntp può controllare anche la diagnostica degli stessi.

Questo master clock può essere sincronizzato da un sistema primario di tempo campione (un servizio per sistemi informatici collegati alla rete internet, basato su NTP) oppure, come opzione, da un segnale GPS.

Anche questo dispositivo pilota è dotato di Power over Ethernet (PoE). La linea MCK propone le versioni da tavolo, da muro e da rack.